La Chiesa della Pietrasanta - Viaggio nella Napoli Antica
 
    Stai leggendo il giornale digitale di IC 9 Cuoco - Schipa su
    Clicca qui per leggere il giornale di un altro Istituto.

    La Chiesa della Pietrasanta

    Viaggio nella Napoli Antica

     

      La chiesa di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta è una chiesa basilicale del centro storico di    Napoli; è tra le più interessanti dal punto di vista storico ed artistico e fu la prima chiesa della città    ad essere dedicata alla Vergine.

     Sorge dinanzi alla cappella dei Pontano e alla chiesa dell’Arciconfraternita del Cappuccio alla   Pietrasanta. La chiesa negli anni '20: sono visibili il frontone, demolito in seguito a bombardamenti   della seconda guerra mondiale che ne avevano compromesso la stabilità, e una costruzione   addossata al campanile, abbattuta negli anni '70.

     

     L'edificio sorse nel VI secolo come basilicapaleocristiana su una struttura di epoca romana,   probabilmente un tempio dedicato a Diana; la chiesa attuale fu eretta tra il 1653 e il 1678 su   progetto di Cosimo Fanzago, che la riedificò in chiave barocca. Notevole è la facciata il cui frontone   è stato rimosso in seguito alla seconda guerra mondiale. Essa presenta un portale realizzato da   Pietro Sanbarberio nel 1675.

     

    Ulteriori restauri furono compiuti tra il XVIII ed il XIX secolo; inoltre, nel 1803 il complesso conventuale venne adibito a caserma dei pompieri. I bombardamenti della seconda guerra mondiale colpirono gravemente la struttura religiosa ed il restauro fu portato a termine nel 1967.

    La chiesa è rimasta chiusa per decenni; ad oggi risulta riaperta ed è visitabile, ma svolge la funzione di auditorium. 

    Venne chiamata "della Pietrasanta" perché all'interno veniva custodita una pietra che, quando la si baciava, procurava l'indulgenza. La tradizione vuole che vi sia stato sepolto papa Evaristo.

    Federica Iovine - 3E - Plesso Schipa


    Parole chiave:

    archeologia , arte , napoli

    Condividi questo articolo





    edit

    Scrivi su Scuolalocale clear remove

    Scrivi un articolo e invialo alla redazione di un Istituto
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo

    edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    doneChiudi
    Racconta la tua esperienza Scuola-Lavoro!
    Inserisci i tuoi dati, seleziona il progetto di alternanza e racconta l'esperienza; la redazione di Scuolalocale del tuo Istituto riceverà queste informazioni e le pubblicherà su Scuolalocale.
    account_circle
    email
    local_phone
    pin_drop
    Seleziona la redazione del tuo Istituto o quella alla quale vuoi inviare il tuo articolo
    Seleziona il progetto che vuoi raccontare, non c'è? Chiedi subito al tuo tutor aziendale di inserirlo!
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    mode_edit
    Foto attach_file
    Indietro
    thumb_up

    Il tuo articolo è stato inviato alla redazione da te indicata!

    Attendi una loro risposta, grazie!

    Invia la tua Idea clear remove

    Descrivi la tua idea e inviala a Scuolalocale.
    account_circle
    pin_drop
    Seleziona il tuo Istituto

    Seleziona l'ambito della tua idea

    mode_edit

    thumb_up

    La tua idea è stato inviata a Scuolalocale!

    Grazie!

    doneChiudi
    Chiudi
    Chiudi